Il Torneo del Maiorchino

Il Sindaco di Novara di Sicilia ha incaricato Filippo, presidente dell’associazione culturale PFM, di organizzare un’edizione speciale del famoso Torneo del Maiorchino per non perderne la tradizione. Durante il Torneo i cittadini di Novara di Sicilia si cimentano in una spettacolare gara dove fanno rotolare una forma di formaggio (Il Maiorchino) attraverso le vie del paese.
Cittadini di Novara di Sicilia siete chiamati ad allestire e prendere parte al Torneo! Filippo vi aspetta domani e non preoccupatevi del cappellino per partecipare, è giá pronto per voi!

L’altra faccia della Madonna dell’Idris

Il prossimo mese è previsto il matrimonio di Caterina, figlia della contessa Beatrice, ma questa notte una scossa di terremoto ha distrutto la facciata della chiesa rupestre di S. Maria dell’Idris ed il matrimonio è a rischio. La contessa Beatrice non si è persa d’animo e si è messa subito alla ricerca di abili tufaroli ai quali assegnare il contratto di ricostruzione della facciata a tempo di record.
L’appuntamento è per domani e se pensi di essere all’altezza del compito fatti avanti e mostra quello che sai fare. Mi raccomando, non dimenticare di portare gli attrezzi da lavoro!

29 dicembre 1954: sommossa di popolo contro il Conte Tramontano

Il popolo materano è ormai stanco dei continui soprusi perpetrati dal Conte Giancarlo Tramontano e oggi, 29 dicembre 1514, siamo tutti convocati davanti al Castello da Brunetta, coraggiosa figlia dell’armaiolo. Brunetta ha chiamato a raccolta i cittadini più intrepidi per armarli e promuovere una sommossa con lo scopo di cacciare il malvagio e odiato Conte.
Vieni subito anche tu, il tempo è nostro nemico! Porta armi e bastoni per rendere epico questo momento così importante per la nostra città

L’enigma di Otranto e il Sacro Graal

L’Arcivescovo Calabria ha incaricato Rosemarie, antropologa e studiosa di misteri medievali, di istituire una commissione internazionale per svelare il famoso “Enigma di Otranto”. L’impresa è ardita perché non si tratta solo di ritrovare e liberare dallo stucco il più grande mosaico medievale europeo ma anche di svelare il senso più nascosto che si cela ne “l’Albero della Vita”, iconografia dell’antico mosaico che, secondo la leggenda, sembra arrivare fino al mito del Sacro Graal.
Rosemarie ha già trovato i primi indizi, tu porta i tuoi appunti di storia sui miti e leggende del medioevo e preparati ad affrontare il mistero!

Scaccia la malasorte da Napoli con il tuo amuleto magico!

Forse non ti sei accorto che il dispettoso “Monaciello” ha nascosto tutti i nostri amuleti ed ora a Napoli regna la sfortuna. Ieri, con gli abitanti del quartiere Spaccanapoli, abbiamo chiesto aiuto a Luisa, la Direttrice dell’Accademia di Belle Arti per costruire un portafortuna più potente. La direttrice ha detto che sa cosa si può fare e ci ha dato appuntamento per domani mattina all’alba all’Accademia.
Mi raccomando, vieni puntuale, non aspettiamo i ritardatari. Ah, dimenticavo, ricordati di portare il sale!

Sculptor magne, aedifica imperium sine fine!

27 a.C. Roma sta cambiando, la Repubblica è tramontata, la città diventa capitale di un vero e proprio impero, comincia uno dei più grandi ed elaborati progetti propagandistici della storia e Studius, celebre artista, viene nominato fra i maestri delle nuova officina dell’imperatore. Il compito che lo aspetta non è semplice: ogni azione e principio del nuovo governo dovrà materializzarsi nella pietra e nei colori dell’artista con figure e simboli che rendano Roma immagine dell’impero.
Ti reputi un artista? Carpe diem, l’occasione non va sprecata! Presentati nella sua bottega alle 10 Ante meridiem!

Artista per un giorno “Arte da indossare” nella città di Roma

Daniela è un’artista romana famosa per le sue opere pittoriche e con il marchio “OnArtediem” realizza l’arte da indossare. Desidera acquisire influenze artistiche da tutto il mondo, per cui ti aspetta nel suo atelier per realizzare insieme i bozzetti che andranno a completare la sua linea “DmExperience International” realizzata in seta pura.
Hai talento artistico ? Aiuta Daniela a completare la collezione con la tua personale visione di Roma

La tunica di Faroaldo

Veronica, studiosa di Storia medievale, sta cercando i finanziamenti per la ricerca con cui vuole dimostrare che le capacità tessili degli artigiani di Sant’ Anatolia risalgono al VIII secolo, ovvero al tempo del Duca Faroaldo II. Mancano pochi giorni alla scadenza per partecipare al bando europeo che potrà finanziare le future ricerche e Veronica chiede aiuto ai colleghi dell’Università.
Vuoi aiutare Veronica a svelare il mistero? Presentati domani all’Abbazia di San Pietro in Valle e porta i tuoi appunti di Storia Medievale, ti saranno molto utili!

Ciak si gira… “Unconventional Pisa for foodies”

L’associazione Cinematografica pisana “Corte Tripoli Cinematografica” ha incaricato Francesca, regista ed esperta di enogastronomia, di realizzare un cortometraggio attorno alle tante suggestioni enogastronomiche di Pisa per valorizzare la città oltre la ben nota torre pendente. Francesca sta cercando di mettere insieme un gruppo di talentuosi videomakers e location managers per realizzare riprese veramente unconventional.

C’è pesto per te

Francesca ha deciso di festeggiare il 110° anniversario della nascita di Nonna Dina, famosa a La Spezia per il suo straordinario pesto, invitando i parenti più stretti ormai sparsi per il mondo. L’idea è di preparare insieme il pesto originale della nonna e fare poi un grande banchetto in suo onore. Ma il problema è che la ricetta non c’è perché la nonna, appassionata di enigmistica, ha scritto solo dei laconici indizi, lasciando ai posteri l’onere di ricostruirla.
Mi raccomando, porta con te la borsa della spesa perché ci sarà da andare a caccia di ingredienti per antiche botteghe e i banchi del Mercato di Piazza Cavour.

Taccuino Veneziano

Silvia è un architetto veneziano noto per l’organizzazione di eventi memorabili. Quest’anno ha deciso di riunire a Venezia “carnettisti” da tutto il mondo, ovvero tutti coloro che condividono la sua stessa passione per il Carnet de Voyage e che vogliono cimentarsi a realizzare il proprio “Taccuino Veneziano” per raccontare, secondo la propria e più intima sensibilità, l’incontro con una Venezia appartata, esclusiva e segreta. Vuoi rispondere all’appello di Silvia?

Lord Byron arriva a Cà Zen

Ti scrivo di fretta perchè ho appena saputo che Lord Byron sarà ospite per alcuni giorni presso la nostra splendida Villa Veneta di Ca’ Zen. Ho autorizzato Silvia, la nostra governante, a raddoppiare la servitù e non badare a spese perchè voglio essere sicura di fare un’accoglienza degna della nostra casata. Per cui, ti invito a presentarti presso la sala della servitù e garantire fin d’ora il tuo massimo impegno perchè ogni dettaglio sia curato in modo perfetto in vista dell’arrivo di questo ospite così illustre.
Fatti trovare domattina a Ca’ Zen con un grembiule pulito. Se tutto andrà bene riceverai paga doppia

La maledizione di Cunizza da Romano

1250 circa, Il feroce condottiero Ezzelino Da Romano ha conquistato città importanti del Veneto. Sul colle di San Zenone degli Ezzelini, Cunizza la sorella minore di Ezzelino, è ospite nella Fortezza del fratello Alberico.
I loro nemici stanno preparando un’imboscata, quindi il fratello incarica i cavalieri più fedeli per salvare Cunizza e la famiglia da morte certa.
Se anche tu vuoi essere un coraggioso cavaliere ci troviamo domattina all’alba ai piedi del colle.
Tutto è deciso!

Il Blogtour di Giovanna a Cividale del Friuli

Giovanna è una guida turistica che ama la propria terra ed è stata incaricata dal sindaco di Cividale di organizzare un’innovativa campagna di promozione. Il progetto racconterà sui social network le caratteristiche tipiche della “friulanità” locale con fotografie dei luoghi e delle tradizioni e interviste alla gente del posto.Per questa impresa Giovanna sta radunando un gruppo di blogger internazionali per cui, se anche tu vuoi contribuire a questa impresa, porta il tuo smartphone e la tua capacità di osservare e raccontare l’esperienza memorabile, gli amministratori di Cividale del Friuli sapranno come ricompensarti !

Le maschere dei Palazzi di Lecce…fuori e dentro di noi

Rosemarie è una famosa antropologa culturale ed ha organizzato un convegno internazionale di storici dell’arte dal tema “Maschere dei Palazzi di Lecce del 1600 e 1800, il bene e il male fuori e dentro di noi”. Ci sarà da esaminare le maschere situate all’ingresso dei più nobili palazzi di Lecce e sarà svelata la dimensione più profonda che la metafora della maschera gioca su ciascuno di noi..
Mappa in mano, il laboratorio inizia domani mattina ed è aperto a tutti coloro che avranno il coraggio di capire il senso più profondo di questa antica tradizione.