(VIP EDITION) Chi custodirà l’eredità di Michelangelo?
|

Leone Amidei è l’attuale esecutore testamentario del grande Michelangelo Buonarroti e dalla morte dell’ultimo erede è alla strenua ricerca di eventuali altri discendenti da legittimare ai quali consegnare la preziosa eredità del famoso artista.

(VIP EDITION) Casanova e i misteri della Kaballah nel Ghetto Ebraico a Venezia
|

Angelo ha miracolosamente ritrovato le pagine del diario che spiegano come rimuovere la secolare maledizione lanciata dalla innominata monaca su Casanova e tutta la sua discendenza. Ora è troppo lungo da spiegare ma sappi che anche tu, in quanto
discendente di Casanova, devi essere presente a Venezia.

(VIP EDITION) il dolce mistero della Via Francigena
|

Il noto saggista enogastronomico ligure Umberto Curti, è marcato stretto dal suo editore per completare il nuovo libro legato alla storia alimentare e alle tradizioni della via Francigena. Per fortuna Luisa, la sua più cara amica, ha promesso di aiutarlo coinvolgendo per le interviste in Lunigiana il suo gruppo di ricercatori, gente in gamba che non teme le sfide.

I misteri di Castel Dell’Ovo (risolvi l’arcano tra i miti e le leggende di Napoli)
|

Anna, nei panni di Maria Sofia, Direttrice della Biblioteca Nazionale di Napoli, ti guiderà in una caccia al tesoro piena di suspance e di mistero. Partirai da una meticolosa ricerca storica in biblioteca a caccia di indizi tra una serie di antichi testi. Da lì ricostruirai la storia, le leggende e i misteri delle principesse e delle sante che si succedettero nei secoli ad abitare l’antico castello, dove ti recherai all’imbrunire per andare a sollevare il velo del mistero ivi contenuto ricostruendo il messaggio celato dai reperti lasciati “dalla misteriosa presenza che abita il castello”.

(VIP EDITION) Milano “slow”
|

Sperimenterai insieme a Silvia una mattinata a ritmo davvero inusuale per Milano, fatta di respiri, attenzioni, lentezza, scoperte, meraviglie. Oltre ad esperienze di Yoga della Tradizione Himalayana, avrai modo di conoscere direttamente alcune curiosità della storia di una Milano “fluviale” e di un centro di Bioarchitettura attivo in città.